Strumenti

Tutti gli strumenti vengono costruiti seguendo i canoni dell'antica tradizione liutaria italiana, in particolar modo della scuola cremonese. Quel che necessita la costruzione di ogni strumento è, in primo luogo, la ricerca di un suono maturo che risponda alle necessità esecutive di ogni musicista, combinando a ciò la conoscenza, l'esperienza e una lavorazione di altissimo livello.

La scelta dei materiali è il primo passo per raggiungere tale scopo. Camminare nelle foreste di conifere della Val di Fiemme e nei boschi dell' Europa dell' Est, alla ricerca di quegli alberi che saranno la base per i miei strumenti, è una cosa estremamente affascinante. Seguire tutte le fasi di preparazione e lavorazione dei legni, dal taglio, eseguito nell'esatta fase lunare, fino alla stagionatura, mi da modo di conoscere perfettamente la storia di ogni singola tavola.

La scelta dei modelli e delle forme non scosta di molto dall' infinita esperienza tramandataci dai maestri liutai dell'epoca, ma, utilizzando le medesime tecniche di disegno e di calcolo, ho sviluppato nuove forme personali, con molta soddisfazione, sia da parte mia che dei fortunati musicisti che ne posseggono uno.